Non si ferma il mercato rossoblu

com

Non si ferma il mercato della Chaminade, tesserato Pasquale Lavecchia portiere classe 1999 che di fatto va a chiudere il reparto degli estremi difensori, insieme a D’Alauro e Wiegels. Ancora un’operazione di mercato made in Molise per il club di Campobasso pronto a scommettere sui giovani locali per il prossimo campionato di Serie B. Il ventenne di San Martino in Pensilis nelle ultime due stagione ha difeso la porta della Kemarin in serie C regionali, nel curriculum anche il campionato nazionale Under 19 con l’Isernia, convocato con la Rappresentativa Molise quest’anno ha indossato anche la fascia da capitano, a completare il suo bagaglio di esperienze l’avventura ai CNU. Il giovane portiere molisano è pronto a tuffarsi in questa nuova avventura: ” Quando sono sono stato contatto non ho esitato a dire di sì. – sui compagni di reparto Lavecchia ha le idee chiare – D’Alauro e Weigels sono portieri validissimi, da loro potrò solo che imparare. Per me sarà un anno importante, ho l’occasione di crescere calcisticamente ed umanamente”. Lo aveva preannunciato Domenico Scarnata quest’anno la Chaminade ha puntato su uomini di qualità tra i pali. Il patron dei rossoblù ha commentato così l’ultima operazione di mercato:” La Chaminade è sempre pronta ad aprire le porte a molisani di prospettiva e Lavecchia è uno di questi. Avrà due compagni di reperto esperiti, credo che per lui sarà una stagione importante, la prima in Serie B e siamo contenti che viva questa esperienza qui a Campobasso”.
lavecchia-chaminade

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi