Lavoro intenso per la Chaminade

12618-chaminade-campobasso

Lavoro intenso per la Chaminade Campobasso: società, staff tecnico e rosa questi i punti all’ordine del giorno. Ultimi dettagli per la riorganizzazione societaria con nuovi membri pronti a mettere a disposizione passione e professionalità, binomio necessario e imprescindibile per lavorare bene durante l’anno; nei prossimi giorni verranno resi noti i nomi dei professionisti molisani coinvolti nel progetto. Discorso tecnico, come già annunciato, panchina affidata ancora a mister Di Cuia che con la società sta completando lo staff tecnico e definito la lista dei riconfermati. Si riparte dal capitano Luca Oriente, per il laterale classe 1992 sarà il quinto anno consecutivo in Serie B con la squadra della sua città e con la formazione che l’ha visto crescere. Lo stesso discorso vale per Federico Ruscica. Scuola calcio, settore giovanile e prima squadra per il ventiquattrenne laterale campobassano. La Chaminade in questi 20 anni di attività ha sempre puntato sui giovani locali, Carlo De Nisco il capitano della formazione Under 19 è un altro esempio di come investire sui talenti locali dà i suoi frutti. Il pivot classe 2001 vivrà un’altra stagione diviso tra Under 19 e prima squadra. Negli ultimi anni il club del duo Bossi- Scarnata ha “rubato” qualche giocatore anche dal calcio, tra questi il laterale classe 1999 Maurizio Vaino, reduce da una stagione importante ed immediatamente riconfermato. Secondo anno consecutivo nel futsal e con la maglia della Chaminade per Thomas Evangelista, il laterale diciannovenne potrà vivere un’altra doppia stagione. Ha prolungato la sua avventura in rossoblù Luca Caddeo, il laterale basso molisano sarà una pedina importante nello scacchiere di mister Di Cuia. Non solo molisani nella lista dei riconfermati ma anche gli spagnoli Pablo Gonzalez Alonso e Josuè Cancio. Nella scorsa stagione il centrale difensivo e l’ala pivot, entrambi classe 1988, si sono legati al club di Franco Bossi con un biennale, per dare continuità al progetto. Trattative in corso con Silvio Iacovino, le parti non hanno ancora raggiunto un accordo per impegni lavorativi del portiere di Montorio nei Frentani. Valutazioni in corso, invece, per Mora Dominguez Nauzet, il pivot spagnolo aprirà la stagione 2019/2020 con sei giornate di squalifica inflitte nel post gara contro l’Eta Beta, società e calciatore si sono prese del tempo.
La Chaminade 2019/2020 prende forma, trattative in corso per completare l’organico, non mancheranno colpi di mercato per allestire una rosa competitiva. La società sa di avere un compito molto importante rappresentare il Molise sui campi nazionali.

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi