COPPA ITALIA: CHAMINADE – TORREMAGGIORE 5-0

received_2626310800753392

CHAMINADE CB – F. TORREMAGGIORE ( 3-0) 5-0

CHAMINADE: Wiegels, Ruscica,Gonzalez, Oriente, De Nisco, Di Nunzio, Evangelista, Vaino, Mancini, Paulinho, Passarelli, D’Alauro. Allenatore: Tavone
F. TORREMAGGIORE: Mariani, Ciliberti, Pazienza, Alex, Gialloreto, Gita, Lupoli, Olivieri, Pagano, Spinelli, Tricarico, Pompilio. Allenatore: Olivieri

ARBITRI: Luigi D’Ignazio sez. Avezzano, Luca Di Battista sez. Avezzano. Cronometrista: Chiara Amicucci sez. Avezzano.

RETI: ‘8″62 Paulinho 1T ( CCB), ’10″05 -’14- ‘5″40 Vaino 1-2 T (CCB), ‘1 Passarelli 2T (CCB)

FALLI: 1^tempo 3-5 , 2^tempo 4-4

NOTE: amm. Alex (FT)
Al Pala Selvapiana buona la prima di mister Tavone al debutto sulla panchina della Chaminade, vittoria per 5-0 ai danni del Torremaggiore nella seconda gara del triangolare della Coppa Italia di Serie B. Sugli spalti Cancio e Pescolla alle prese con problemi fisici. Panchina per il tedesco Wiegels impegnato tutta la settimana con la Nazionale Tedesca. Lunga fase offensiva della Chaminade con il Torremaggiore che fatica a presentarsi di fronte a D’Alauro. Grande azione di Paulinho che supera due uomini prima di dribblare anche il portiere e realizzare l’1-0 della Chaminade. Si alzano i ritmi, Torremaggiore per due volte pericoloso: Olivieri cerca di approfittare di un errore in alleggerimento di D’Alauro sfera sul fondo; la forte conclusione di Gialloreto è murata dal Mago. Chaminade compatta a metà tempo: Vaino entrato da poco più di un minuto al posto di Passarelli si presenta a tu per tu con Pompilio, tutto facile per il campobassano dei rossoblù: 2-0 per i padroni di casa. Al quattordicesimo schema su calcio di punizione: batte Gonzalez interviene Vaino che sporca la traiettoria è tris per il ragazzi di Tavone.
La gara si mette ulteriormente in salita per il Torremaggiore a quattro minuti dall’intervallo quinto fallo per il team della provincia di Foggia. La Chaminade gioca bene anche in difesa, le diagonali difensive di Gonzalez e Passarelli diventano fondamentali per il possesso di cui è stata protagonista la squadra di casa nella prima frazione. Nella ripresa poco meno di un minuto: lancio di Paulinho per Passarelli il diagonale del numero 2 rossoblu è preciso, 4-0 il parziale. Lunga cavalcata di Vaino sulla fascia sinistra mette al centro per Paulinho sulla linea di porta salva Tricarico. Macinano gioco i rossoblù che al sesto calano il poker, incrocia bene Vaino per la sua tripletta personale. Qualche secondo dopo Lupoli prova a limitare i danni il suo pallonetto è fuori di poco. Squadra giovane oggi per la Chaminade, spazio anche per Di Nunzio al debutto in Serie B, in campo gli Unde 19 Evangelista e De Nisco, aggregati in prima squadra dallo scorso anno. È Lupoli l’uomo più pericoloso degli ospiti, ancora una volta D’Alauro devia in angolo il destro da fuori area del numero 19. Al quindicesimo corsa di Spinelli che serve al centro Gialloreto grande intervento di D’Alauro che chiude lo specchio. Termia qui la gara con la Chamiande vittoriosa per 5-0. La classifica del trinagolare oggi vede Chaminade e Sporting Venafro a quota 3, il 21 dicembre il Torremaggiore ospiterà i bianconeri e si saprà chi approderà al prossimo turno. Sabato prossima via al campionato la squadra del capoluogo molisano sarà ospite dell’Ostuni.

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi