Busso-Chaminade esordio con i tre punti

Busso Chaminade – ASD Real Pettoranello 4-0

Busso Chaminade: Yusupha, Battista (65’ Piscopo), Palladino, D’Aveta, Casonato, Barletta, D’Angelo (70’Maio), De Santis, Ziccardi (55’ Parrella), Ricciardi (75’ Candeloro), Petriella (75’ Ranallo). Allenatore: Martinelli

Asd Real Pettoranello: Esposito, D’Achille, Omorotionwai, Melaragno, Procaccini, Perrella, Di nonno, Petrarca, Miranda, Rossi. Allenatore: Damato

Reti: 10’ – 20’ Petriella, 65’(R)- 70’Ricciardi

E’ iniziata con il piede giusto l’avventura del Busso- Chaminade nel campionato di Seconda Categoria. Nella gara d’esordio i ragazzi di Martinelli hanno superato 4-0 l’Asd Pettoranello. Ritmo tambureggiante sin dai primi minuti ed al decimo è l’esordiente Petriella ad aprire le marcature sfruttando alla perfezione un corner teso di Barletta. Dieci minuti più tardi è ancora Petriella a raddoppiare con un’incornata decisiva dopo un’azione travolgente di Battista sulla fascia destra. Sul parziale di 2-0 cala un pò la tensione per la squadra di casa che, comunque, non concede spazi agli avversari. Gioco fatto di fraseggio continuo con la boa Ziccardi a lottare e sgomitare per favorire gli inserimenti dei centrocampisti e degli esterni. Nella ripresa prosegue il dominio dei padroni di casa, Pettoranello chiamato a chiudersi in difesa. Al minuto numero 55’ si ripete la staffetta della settimana precedente, esce Ziccardi per far posto a Parrella. Quest’ultimo appena entrato si gira in un fazzoletto e fa partire una bordata che finisce di poco a lato. Cinque minuti più tardi è sempre lui a guadagnare un penalty con una giocata elegante che ha mandato in bambola il suo diretto marcatore D’Achille. Sul dischetto si presenta capitan Ricciardi che firma il 3-0 con una bordata sotto la traversa. Ricciardi, evidentemente con il piede più caldo del solito, trafigge Esposito con una punizione da 40 metri che chiude il match sul 4-0. Gli ultimi 20 minuti vedono i locali gestire il risultato senza mai provare ad affondare il colpo. Grande soddisfazione, di tutti gli spettatori e della società, per il ritorno in campo di Capitan Ranallo, recordman di reti per il Busso band.

Distinti saluti

 

 

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi