Coppa Italia: PRIMAVERA CHAMINADE -CASTEL DEL GIUDICE 1-2 (0-1)

9bb82a08-275d-4d66-a54b-298a2f5d3561

PRIMAVERA CHAMINADE: Barca, D’Ilio, Di Nunzio D., Mignogna A., Di Nunzio, p Tondi, Mignogna M., Fieramosca, Presutti, Di Camillo, Villani, Spensieri. Allenatore: De Michele
CASTEL DEL GIUDICE: Marcelli, Matei, Petrocelli M., Petrocelli F., Catullo, Leone, Di Paolo, Sipari, Ameglio, Cenci, Di ciò, Petroccelli C. Dirigente acc. : Scocchera
RETI: Catullo (CDG), Ameglio ( CDG), Mignogna M. ( PC)

Si è interrotta ai quarti l’avventura della Primavera Chaminade nella Coppa Italia calcio a 5 regionale. Dopo aver perso 4-3 a Castel del Giudice i rossoblu hanno ceduto 2-1 nella gara di ritorno, lasciando agli avversari il pass per la semifinale tricolore. A Pala Sturzo il Castel del Giudice ha chiuso il primo tempo in vantaggio grazie alla rete di Catullo. Nella ripresa gli ospiti hanno raddoppiato con Ameglio, la rete di Mario Mignogna per la Primavera Chaminade ha reso solo meno amara l’eliminazione. A margine del match il vice allenatore Nicola Gianfagna ha commentato così la gara: “È stata una partita molto equilibrata tra due belle squadre. C’è molto rammarico per non esser riusciti a ribaltare il risultato dell’andata, perché abbiamo avuto le occasioni per segnare. Da domani subito testa al prossimo impegno di campionato, che sarà nuovamente contro il Castel del Giudice, per continuare il nostro buon percorso e, soprattutto, per ottenere la prima vittoria tra le mura amiche”.
Sabato torna il campionato, il destino ha voluto che per la settima di andata la Primavera-Chaminade dovrà ospitare nuovamente il Castel del Giudice. Tante le motivazioni per la truppa del capoluogo: riscattare immediatamente la sconfitta di Coppa Italia, conquistare il primo successo interno stagionale e con i tre punti agganciare a quota 12 proprio gli avversari.

Scroll Up

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi